Mi chiamo come mio nonno, Martino Cusano. Sono nato in Via Giustiniano n. 6, int.4 seconda stanza a sinistra. La citta: Latina.

Quando me lo domandano rispondo sempre cosi. Vi farete una risata, ma in realtà questa abitudine già svela qualcosa di me. Amo i dettagli.

Sono un sognatore nel senso più nobile, sono anche uno stratega in favore della scoperta. Le immagini mi accompagnano da sempre, mentali, fisiche, presenze costanti.

Ero un bambino timido quando decisi che la fotografia sarebbe stata un modo per partecipare. Prima una strana intuizione,  poi una scelta di vita.

Via i classici greci, Platone, Aristotele, la mia filosofia passava per le immagini.

Oggi ho 55 anni. La mia filosofia passa ancora per le immagini. Certo è cambiato tutto, l’alchimia fisico chimica è un bagaglio del passato, la sfida contemporanea è digitale, ma credo che la forza di una buona fotografia  faccia sempre la  differenza.

Me lo hanno insegnato 35 anni di esperienza sul campo, passati dai reportage sociali  alla magia seduttiva delle stampe in bianco e nero, dalle ricerche architettoniche alla ritrattistica, dai servizi ai privati alle esperienze di Marketing aziendale.

La mia predisposizione a cogliere nell’architettura il suggestivo equilibrio dato da spazio linee volumi mi fa sentire a mio agio e mi permette di propormi oggi come fotografo immobiliare per interni ed esterni e come narratore di scelte di arredamento e di dettaglio architetturale legato anche al mondo dell’accoglienza come Hotel e Ristoranti.

La mia passione per le infinite possibilità della luce è tale da avermi portato anche a realizzare sistemi luminosi per lampade dal design di lusso.

Mi piace raccontare l’emozione che arriva da un ambiente, un’armonia che rimanda all’idea di benessere.

Creare un ponte tra ciò che si guarda e la possibilità di viverlo è la mia missione.

Prenota una chiacchierata con me

15 minuti per un obiettivo comune.